Sant’Elena Sannita (IS), attivato un punto di contatto dei Carabinieri

Il Sindaco Giuseppe Terriaca: “Un importante servizio per tutta la popolazione”

Sportello “punto di contatto / ricezione denunce” dei Carabinieri: presso il Comune di Sant’Elena Sannita,
ogni venerdì dalle ore 11.30 alle ore 12.30.

Sant’Elena Sannita (Isernia) è un piccolo borgo di poche anime che durante il periodo estivo vede incrementare notevolmente la popolazione. Tuttavia, per la stragrande parte dell’anno le persone sono poche e chi ha necessità di segnalare o denunciare un fatto deve recarsi fino a Frosolone dove ha sede la caserma dei carabinieri. Un problema specialmente per chi non ha dei mezzi per potersi spostare o è molto in là con gli anni.
A partire da questa settimana c’è però una importante novità: ogni venerdì i carabinieri della Stazione di Frosolone, al comando del Luogotenente Biagio Schiavone, saranno presenti dalle ore 11.30 alle ore 12.30 presso un locale messo a disposizione dal Comune di Sant’Elena Sannita.
Non si tratta di una postazione fissa, quindi, bensì di quello che è stato definito semplicemente come un “punto di contatto / ricezione denunce”.
Una iniziativa di cui va fiero il Sindaco di Sant’Elena Sannita, avvocato Giuseppe Terriaca: “Il nostro è un piccolo borgo dove la vita scorre tranquilla. – ha dichiarato il primo cittadino – Tuttavia potrebbero esseri dei casi in cui chi qui risiede o soggiorna ha necessità di dover avere un contatto con le forze dell’ordine. Ringrazio la Benemerita per questa iniziativa e, come Comune, siamo stati ben lieti di ospitare questo <punto di contatto / ricezione denunce>”.

UFFICIO STAMPA
Fosca Colli / Marco Baroni
Ufficio Stampa
Sindaco Comune Sant’Elena Sannita (IS)
Tel + 39 368.3961812
ufficio.stampa.sindaco@virgilio.it