Tutti gli articoli di redazione

COMUNICATO STAMPA Sant’Elena Sannita (IS) – Ecco l’Estate Santelenese 2019

Il Sindaco Giuseppe Terriaca ringrazia gli organizzatori delle tante manifestazioni in programma per allietare villeggianti e residenti.

A Sant’Elena Sannita (IS) è tutto pronto per l’Estate Santelenese 2019 che vede il Patrocinio del Comune. Si articolerà da domenica 11 agosto fino al 29 di settembre. Come sempre si accavallano eventi di carattere religioso. Quindi “sacro e profano” vanno a braccetto e, a scorrere il programma, ce ne sta per tutti e per tutte le età.

Dai bambini, agli adulti, a chi è il là con gli anni, tutti avranno la loro occasione per svagarsi in queste calde giornate e fresche sere d’estate. – ha detto il sindaco di Sant’Elena Sannita, Giuseppe TerriacaDesidero ringraziare tutti gli organizzatori delle tante manifestazioni messe in programma per allietare villeggianti e residenti”.

Tra i protagonisti ci saranno ovviamente anche gli arrotini che con la loro operosità hanno reso celebre il nome di Sant’Elena; molti di questi, cosa ben nota, hanno poi abbracciato la professione di profumiere, cosa che ben celebra il Museo del Profumo con la sua vasta esposizione e l’Orto Botanico. Si potrà conoscere meglio la figura dell’arrotino sia approfondendo la sua storia sia vedendo dal vivo delle appassionanti gare tra chi ancora si dedica all’affilatura del coltello manualmente.

Chi ama il gioco delle carte, potrà cimentarsi con dei tornei all’ultima “scopa”.

I più dinamici e tradizionalisti (anche gli adulti), non potranno non partecipare alle gare di cocomero, al ruba bandiera, alla corsa con i sacchi, al tiro della fune e a altre sfide in solitaria o in coppia come, ad esempio la corsa a caviglie legate.

Vi piace il “bere” (con moderazione!!!)? Ecco che è in programma anche la serata alcolica (riservata rigorosamente ai maggiorenni) beer pong, con tanto di corsa a tappe  alcoliche e staffetta ad ostacoli. Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA : Giornata Ecologica, anche il Sindaco “sceso in campo”

Sant’Elena Sannita (Isernia) si fa bella in vista anche della stagione estiva e di questo. l’Associazione I Love Molise (AILM), la cui sede è proprio a Sant’Elena Sannita, ne è molto soddisfatta. Il tutto in un borgo che punta al rilancio anche turistico, tant’è che da non molto tempo si è aperta nel pieno centro storico anche la prima struttura ricettiva di Sant’Elena Sannita, il B&B Stella del Nord (tel. 368.3961812, www.stelladelnord,it) che si trova a 2 minuti a piedi dal celebre Museo del Profumo (tel. 0874 890059, www.ilmuseodelprofumo.it); un binomio che sta avendo successo attirando l’attenzione di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e anche d’Europa.
Sabato 25 maggio, grazie alla Giornata Ecologica come dice il celebre detto “Pochi, ma buoni” Sant’Elena Sannita come per incanto è tornata a brillare. Pochi ma buoni perché non si è potuto fare affidamento su chi inizialmente aveva deciso di venire a Sant’Elena in occasione delle elezioni, ma che poi ha rinunciato stante il tempo incerto di questo inclemente mese di maggio.
Comunque sia, almeno per la giornata di sabato le condizioni meteo hanno dato una tregua e coloro che erano venuti per il weekend e molti dei residenti si sono rimboccati le maniche e si sono messi all’opera fin dalle prime ore del mattino.
Al Saletto sono entrate in azione le ragazze santelenesi Lia, Licia, Carmen che, armate di ramazze, guanti da lavoro e sacchi per le immondizie hanno portato tutto a lucido e hanno anche ridato nuovo ossigeno all’aiuola che si trova ai piedi della Statua dell’Arrotino.
Poco più in là, in corso Garibaldi e per le vie del centro storico si sono viste all’opera altre persone, tra i quali consiglieri comunali Nicola Coladangelo, Nicola Pette, Gabriele di Bella, Gregorio Valente quest’ultimo che, instancabile, ha iniziato prima di tutti essendo all’opera già dalle 7 del mattino. Tra i tanti, anche l’ex vicesindaco Mimi Terriaca padre dell’attuale Primo Cittadino.
Anche il Sindaco, Giuseppe Terriaca, ha dato il suo fattivo contributo: con jeans e maglietta sportiva ha imbracciato un decespugliatore e ha fatto piazza pulita delle erbacce.
Un mezzo del Comune ha fatto la spola tra i vari punti per raccogliere i sacchi di immondizia. Sant’Elena Sannita nel suo complesso non è mai sporca, e la “battaglia” più dura è sempre quella con Madre Natura. Quando si alza la Voira, cosa che è ben nota, gli alberi vengono scossi energicamente dalle folate di vento e le foglie arrivano anche in parti del borgo dove un albero non si è mai visto da secoli. Quindi, sabato 25 maggio si è sudato un po’ per il caldo, stante la giornata di sole, e un bel po’ per fronteggiare le erbacce che nel giro di pochi giorni si erano infittite tanto da riuscire a trovare spazio anche tra i sampietrini delle stradine e i muretti a secco e diventate alte anche più di un metro lungo le vie e nei campi. È stata ripulita anche l’ampia area verde dei Pagliarini, con dove ora il parco giochi è tornato usufruibile dai bimbi di Sant’Elena Sannita ed è pronto ad accogliere anche quelli che a breve, chiuse le scuole, verranno qui per le vacanze estive.

 

Avviso pubblico :aggiornamento del piano anticorruzione per il triennio 2019/2021

In vista dell’approvazione, entro il 31 gennaio 2019, del Piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2019/2021 questo Ente intende raccogliere idee, proposte, suggerimenti da parte dei cittadini, delle associazioni, dei portatori di interessi diffusi finalizzati ad una migliore individuazione delle misure preventive in materia di anticorruzione e trasparenza.
Si invita, pertanto, ad inviare eventuali proposte e/o suggerimenti all’indirizzo mail: comune.santelenasannitais@cert.regione.molise.it entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2019.

Avviso
Avviso (435 KB)

BANDO DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DITESORERIA COMUNALE PERIODO 01/04/2019-31/03/2023

Si rende noto il  “BANDO DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01/04/2019-31/03/2023″. ll plico per la partecipazione deve pervenire al Comune improrogabilmente entro le ore 12 del giorno 24.01.2019, a pena l’esclusione. Di seguito la documentazione per tutti gli approfondimenti.

Avviso pubblico: istituzione Albo spalatori

Nell’ambito della programmazione del servizio di sgombero neve da garantire nella stagione invernale 201/2019, questa amministrazione intende istituire un “Albo spalatori” da impegnare in caso di eccezionali nevicate. Gli interessati potranno presentare domanda  al Comune entro e non oltre il giorno 22 dicembre 2018. Per tutti i dettagli è possibile consultare l’avviso in allegato.

Sant’Elena Sannita (IS), borgo della Cultura e del Profumo

Il Museo del Profumo ha ospitato la fase finale del Concorso Nazionale “Profumi di Poesia”. 12 i premiati nelle diverse categorie. Il Sindaco Terriaca: “Crediamo fortemente in questa iniziativa. Il prossimo anno siamo pronti a ospitarla nuovamente”

Il borgo di Sant’Elena Sannita (Isernia) sempre più alla ribalta sullo scenario non solo del Molise, ma anche su quello italiano. A dare ulteriore lustro al paese noto per i suoi arrotini e profumieri, ora anche il concorso letterario “Profumi di Poesia” che ha visto concorrere moltissimi appassionati di componimenti poetici e anche di narrativa.

L’evento, che aveva mosso i suoi primi passi la scorsa primavera, ha avuto una notevole partecipazione e per la Giuria – presieduta da Antonio Veneziani, poeta, scrittore, critico e saggista – è stato tutt’altro che semplice selezionare le opere migliori data anche l’alta qualità delle stesse.

Un concorso organizzato dall’Associazione Culturale Fusibilia e che ha visto il patrocinio del Comune di Aprilia (LT), del Comune di Sant’Elena Sannita e del Museo del Profumo di Sant’Elena Sannita mentre Sponsor del festival sono stati la casa profumiera Rancé Profumi imperiali dal 1795 e la Profumeria Prioli (la famiglia Prioli è originaria proprio di Sant’Elena) di Aprilia.

12 i vincitori, suddivisi in 5 categorie (Poesia inedita, Haiku, Silloge di poesia inedita, Libro edito di poesia, Racconto breve), giunti in Molise per ritirare il premio dalla Lombardia, dal Trentino, dal Veneto, dalla Puglia, dal Lazio, dalla Campania e da altre regioni italiane; tra questi, giornalisti, scrittori, poeti, musicisti, tutti accumunati dalla passione dello scrivere.

Insomma, per un giorno Sant’Elena è stata “l’ombelico d’Italia”, centro nevralgico della Cultura con la “C” maiuscola come hanno sottolineato coloro che hanno dato vita all’evento Dona Amati e Antonella Rizzo.

Ad allietare la manifestazione, uno dei premiati, il noto flautista Vincenzo Mastropirro. Gli onori di casa sono stati fatti dal vice sindaco Nicola Pette: “Per il nostro borgo è un onore poter ospitare un evento così importante – ha detto il vicesindaco nel portare il saluto dell’Amministrazione comunale – Si tratta di una grande soddisfazione anche perché il Museo del Profumo è una giovane realtà che sorge in un luogo dove le tradizioni sono forti e sentite dall’intera popolazione”.

Il presidente della Fondazione Il Cammino del Profumo, Massimo De Tollis e il Sindaco Giuseppe Terriaca, sono stati assenti giustificati avendo degli impegni pregressi istituzionali.

Il Sindaco Terriaca si è detto entusiasta per questo concorso nazionale: “Quella che si è svolta è stata la prima edizione – ha dichiarato il primo cittadino – e siamo veramente contenti che la cerimonia di premiazione si sia svolta a Sant’Elena. Siamo un piccolo borgo dalla ricca storia e circondati da una natura fantastica, ma il desiderio di poter essere un punto di riferimento anche per la cultura è molto forte. Profumi di Poesia è il connubio perfetto per il nostro borgo, unendo la tradizione profumiera con le Arti letterarie. La manifestazione si è appena conclusa, e tutti noi siamo già al lavoro in vista dell’edizione del prossimo anno e, date le premesse, siamo convinti sarà ancora un successo e porterà ancor più turismo di qualità a Sant’Elena”.

Per la cronaca, i premiati sono stati i seguenti:

Poesia inedita:

1° classificato: Vincenzo Mastropirro per T’insegnerò l’attesa

2° classificato: Quintino Di Marco per Effetti e difetti di una dieta

3° classificata: Daniela Dante per Pelle

Menzione di merito a Maria Giuseppina Campagna per Tempeste di ricordi

Haiku:

1° classificato: Roberto Timo

2° classificata: Ada Crippa

3° classificato: Fulvio Cesario

Menzione di merito a Marcello Signorini

Silloge inedita:

1° classificata: Ilaria Palomba per Addosso

2° classificato: Vincenzo Mastropirro per A metà del guado

3° classificata: Veruska Vertuani per Foglie di anima

Menzione di merito a Marino Santalucia per Norma Cilan. L’altra me

Menzione di merito a Lucia Triolo per Le favole e le parole

Libro edito di poesia:

1° classificato: Ignazio Gori per Dio dell’abbandono

2° classificata: Simone Lucciola per View-Master

3° classificato: Francesco Rossi (in arte Igor Issorf) per Frammenti di un canto amoroso

Menzione di merito a Maria Grazia Anglano per Parola gomena

Menzione di merito a Giuseppe Guidolin per Le intermittenze dei petali

Racconto:

1° classificato: Roberto Campagna per La bestemmia fatale

2° classificata: Laura Daniele per Dalla finestra

3° classificata: Antonella Bernava per Teodoro

La giuria è stata composta da: Antonio Veneziani, poeta, scrittore, critico e saggista; Susanna Schimperna, giornalista scrittrice e astrologa; Ida Di Ianni, docente, poeta, saggista, editore; Alessia Pizzi, giornalista, saggista; Maurizio Valtieri, docente, scrittore, critico.

AVVISO D’ASTA PUBBLICA : VENDITA DEL MATERIALE LEGNOSO RITRAIBILE DAL TAGLIO DEL LOTTO BOSCHIVO IN LOCALITA’ “CESA FRANCA”, DI CUI AL FOGLIO N° 12, P.LLA N.304 DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI S. ELENA SANNITA (IS)

Si rende che il giorno 31-07-2018 alle ore 10:00 nella Sede Comunale, si procederà ad asta pubblica, definitiva ad unico incanto, per la vendita, al miglior offerente, del materiale legnoso ritraibile dalla utilizzazione del lotto boschivo IN LOCALITA’ “CESA FRANCA”, DI CUI AL FOGLIO N° 12, P.LLA N.304 DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI S. ELENA SANNITA (IS). La scadenza per la consegna del plico è programmata per il giorno 30-07-2018 ore 12:00. Di seguito l’avviso d’asta con tutti i dettagli.

AVVISO D’ASTA PUBBLICA RIGUARDANTE L’ALIENAZIONE DI UN LOTTO DI TERRENO DI PROPRIETA’ COMUNALE

Si rende noto che il giorno 10 Luglio alle ore 12.00 presso la sede municipale in C.so Garibaldi n. 47, davanti ad apposita Commissione presieduta dal Responsabile del Settore Tecnico, si terrà un’ASTA PUBBLICA per la vendita di un lotto di terreno ubicato in agro del Comune di Sant’Elena Sannita ed identificato in Catasto Terreni al Fg. 12 P.lla n. 216/b di Ha. 15.47.80, da staccare da maggiore estensione con apposito tipo di frazionamento. Il lotto risulta classificato come Pascolo di classe 2 e ricade in zona “Agricola” rispetto al Piano di Fabbricazione Comunale. Per tutti i dettagli è possibile consultare il documento allegato.